Le community e i modelli di business inclusivo

Quella del SAIE di Bologna 2016 è per Klink una nuova occasione per parlare dei nuovi modelli di business che si stanno affermando e per iniziare a comprendere come si stanno muovendo, dal punto di vista strategico, le nuove realtà liquide che dal basso stanno cercando di ridisegnare le modalità collaborative tra professionisti ed imprese.

Marina di CarraraNella tavola rotonda, organizzata a cura di Apuana Corporate che si svolgerà all’interno dello spazio Arena White Marble – Padiglione 26 il prossimo Venerdì 21 Ottobre 2016, dalle ore 10.00 alle 13.00, co-animeremo una discussione che vedrà impegnato Paolo Santinello a descrivere i risultati ottenuti dal progetto “AC SELFIE 2030” tenuto a Carrara nel luglio 2016, dove, gli imprenditori della rete Apuana Corporate, guidati da Klink, hanno esplorato scenari per fare innovazione e raggiungere nuovi mercati, insieme.

Un’occasione imperdibile per capire come le piccole e medie imprese di ogni settore possono usare concretamente gli strumenti di scenario planning e gamification – finora riservati alle grandi imprese – per rivolgere a proprio vantaggio i rapidi cambiamenti delle condizioni di mercato, tecnologia, contesto.

Assieme a noi ci saranno, Irene Ivoi e Roberto Rubini, di ALTROVE, associazione di architetti e designer fiorentini, organizzatori da ben tre anni del format innovativo SOURCE SELF MADE DESIGN, Carlo D’Aloisio Mayo, del consorzio FAROARTE per il MADE IN ROME, nuovo modello di filiera condivisa a servizio del saper fare creativo e Claudio Morelli, ideatore del modello di rete informale “La Fabbrica Diffusa“, adottato da APUANA CORPORATE per il coordinamento strategico di una trentina di piccole aziende artigiane

Per saperne di più sul modello della Fabbrica Diffusa che abbiamo aiutato a descrivere seguite questo link.

La sessione sarà animata da Fabrizio Braccini, di LIQUID SOFIA, azienda che si occupa di Creative Economy e membro fondatore del gruppo BUILDING THE FUTURE, team internazionale che include esperti in processi di economia circolare

Share Button